Incisioni d’arte su vetro

L’Artigianato Artistico Veneziano, oggi AAV Barbini srl, nasce proprio, sin dalle sue origini, come laboratorio d’incisione d’arte su vetro. Non solo, dunque, specchi veneziani. Questo perché il suo Fondatore, Nicolò Barbini, nonché suo fratello, Guglielmo Barbini, da sempre collaboratori e fonte d’ispirazione reciproca, furono due eccezionali incisori, dei veri e propri Maestri in questa nobile arte, che vanta antiche origini.
Guglielmo, inoltre, ebbe anche il merito di apportare considerevoli innovazioni, sia nel campo dell’incisione, come l’introduzione della ruota in corrindone, utilizzata ancora oggi dagli incisori muranesi, che in quella degli specchi, inventando lo stile a mosaico.

L’armonia delle forme e la delicatezza del segno impresso nel vetro a freddo è una qualità che i Barbini hanno mantenuto nel tempo fino ai giorni nostri.

Ancora oggi, infatti, i Barbini, grazie alla loro speciale sensibilità manuale, realizzano, su commissione, qualsiasi tipo di incisione su vasi, piatti, bicchieri, calici, lastre, specchi, sculture e qualsiasi altro tipo di oggetto in vetro.

Si eseguono incisioni al tornio, con ruote in pietra e diamante, con l’antica tecnica d’incisione a graffito, ad oggi gli unici ad eseguirla, con l’utilizzo del moderno dremel, decorazioni con la tecnica della sabbiatura e a smalto.